Una posizione di penalità per Sergio Perez. Così hanno deciso i commissari dopo aver rivisto i video ed ascoltato i piloti, vale a dire Checo e Kimi Raikkonen, per l'episodio avvenuto a circa 20 minuti dal termine delle prove libere 2 che ha provocato la seconda bandiera rossa di giornata.

Szafnauer: "Il manager di Perez informato delle trattative"

Per Perez anche un punto di penalità

Cosa è successo esattamente? La Racing Point numero 11 stava uscendo dai box mentre sopraggiungeva l'Alfa Romeo-Sauber del finlandese, alle prese con un giro lanciato.

In un errore di valutazione Perez però ha colpito alla San Donato Raikkonen, nonostante fosse stato avvisato dal team dell'arrivo di due vetture lanciate alle sue spalle e nonostante la presenza di bandiere blu a lui indirizzate. I commissari hanno optato per una penalità di una sola posizione, anziché le solite tre, concedendo al messicano l'attenuante dell'alta velocità dovuta ad un'uscita dai box più lunga del solito. Per Perez anche un punto di penalità sulla superlicenza, con Sergio che sale così a quota due.

Gp Toscana Ferrari 1000, Fp2: cronaca, tempi e passi gara