Sconfitto oggi, ma per questo fine settimana l'obbiettivo di Lewis Hamilton non cambia e resta sempre quello di cogliere il successo numero 91, per uguagliare Michael Schumacher. L'inglese domani proverà a farlo scattando dalla seconda casella, perché la prima toccherà a Valtteri Bottas.

Vettel: "Con la macchina che ho non posso fare di più"

Lewis felice di essere tornato al 'Ring

Hamilton a fine qualifica ha analizzato il suo sabato: "Avrei potuto fare sicuramente di più, guarderò i dati. Valtteri ha fatto due decimi e mezzo meglio di me, ha fatto un lavoro migliore, complimenti a lui. Questo è un circuito storico e fantastico, è bellissimo essere tornati qui. Non saprei dire quale sia la sfida più difficile, lo scopriremo stasera.Sicuramente il graining con questo freddo porta i pneumatici ad un comportamento diverso, vedremo se potremo fare una sosta o due, e poi c’è sempre la possibilità della safety car. Seguirla con questa temperatura potrebbe essere difficile per mantenere calde le gomme, dovremo metterci sotto e capire bene tutto".

Leclerc: "Contentissimo, domani sarà un'incognita per tutti"