Attenti a quei due. Sainz e Leclerc sono la coppia che soprende in questo venerdì di prove libere del GP in Azerbaijan. Nelle FP1 e le FP2 infatti lo spagnolo, più del monegasco che nel pomeriggio è andato a muro, ha dimostrato di essere in ottima forma, confermando la terza posizione nei crono. Una grande prova di carattere per Carlos che è solo alla sua prima stagione con la Scuderia di Maranello e soprattutto che viene dal primo podio in Rosso conquistato col 3° tempo nel GP del Principato di Monaco.

F1 Calendario 2021, ufficiale: GP Singapore annullato per Covid

Sabato e le qualifiche per avere le idee chiare

"Sicuramente siamo stati più veloci rispetto alle previsioni e rispetto a quanto ci aspettavamo, però ho preso anche un paio di scie nei miei giri buoni - ha detto Sainz -. Questo non ci ha permesso di vedere chiaramente quale sia la nostra reale prestazione: aspettiamo la giornata di domani per avere le idee più chiare. Il quadro complessivo probabilmente è ancora confuso, sicuramente non saremo veloci come a Monaco, questo è certo. Le Red Bull sono più rapide sia nel long run che in qualifica. Dobbiamo lavorare a testa bassa per trovare ancora più velocità. Domani sarà una giornata importante".