GP Abu Dhabi, Yas Marina cambia volto per favorire i sorpassi

GP Abu Dhabi, Yas Marina cambia volto per favorire i sorpassi© Pirelli

La tracciatura verrà resa più veloce e scorrevole, le due lente varianti nel primo settore e dopo il secondo, lungo, rettilineo, sono destinate a lasciare il posto a due tratti che dovrebbero aiutare gli attacchi e battaglie in gara

Presente in

F.P.

21 giugno

Meglio tardi che mai, con la speranza che siano interventi sufficienti a rompere la totale monotonia di una tracciatura, quella del GP di Abu Dhabi, semplicemente incapace di regalare spettacolo. 

Sarà già dall'edizione del prossimo dicembre, finale di campionato, che Yas Marina svelerà il nuovo volto. I lavori verranno effettuati nelle prossime settimane e, secondo i rumours raccolti da racefans.net, porteranno a modificare due punti in particolare: l'eliminazione della variante nel primo settore, dalla quale si riparte per un brevissimo allungo verso il tornantino e, da lì, sul primo lungo dritto; l'eliminazione della variante-tagliola con uscita in contropendenza che al termine del secondo lungo rettilineo immette nel settore conclusivo.

Sterzi a parte: Honda come Leonardo Da Vinci!

Modifiche per migliorare le gare

Sono due punti dove provare a sfruttare, con la possibilità di una linea priva di varianti, una zona di frenata più favorevole e con decelerazioni (e raggi di curva) idonei ad aiutare le manovre di attacco.

"L'obiettivo è assolutamente quello di creare maggiori occasioni per gare ruota-a-ruota. Vogliamo creare più opportunità di sorpasso e, in generale, creare una tracciatura più veloce e scorrevole, considerate le attuali norme che definiscono le monoposto", le parole di Saif Al Noaimi, a.d. della scietà di gestione del tracciato.

Le varianti, con la descrizione di Al Noaimi, va da sé siano la negazione degli obiettivi annunciati, perlomeno come posizionate a Yas Marina. Peraltro, se confermato, non sarà un grande intervento dover definire la tracciatura nel primo settore, essendo già presente un tratto di pista - tra le numerose configurazioni del circuito - di raccordo diretto tra l'allungo dopo curva 4 e il tornantino. 

Hamilton verso il GP d'Austria: "Red Bull favorita"

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi