Cardile e Montecchi: "Aero e creatività dei progettisti cruciali sulla F1-75"

Cardile e Montecchi: "Aero e creatività dei progettisti cruciali sulla F1-75"

Parlano i tecnici responsabili dello sviluppo telaistico, spiegando l'importanza di una lunga fase iniziale di analisi di più soluzioni tecniche. L'aerodinamica e le sospensioni le aree sulle quali maggiore è stata l'apertura mentale dei progettisti

Fabiano Polimeni

17 febbraio

Bella, con pochi dubbi. Particolare, pure. Conterà soprattutto che sia veloce, in pista già domani, un venerdì da shakedown da passare a Fiorano per volare poi a Barcellona: filming day martedì e  test il giorno dopo, la prima tre giorni collettiva per la Ferrari F1-75 a dividere la pista con le altre 9 macchine sulla scena.

Alle impressioni "a pelle", di soluzioni ricercate, di disegni alternativi, dovranno seguire i riscontri del cronometro. Dalla presentazione della Ferrari 2022 si registrano le parole chiave usate da Mattia


  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi