Italiano GT: Zanardi, intervista esclusiva

La nostra intervista esclusiva con Alex Zanardi, protagonista d'eccezione nell'ultimo round del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance al Mugello. Il pilota bolognese si è schierato con la BMW M6 GT3, che in equipaggio con Stefano Comandini ed Erik Johansson. Zanardi non ha guidato con le protesi, dato che la vettura è stata appositamente modificata con comandi speciali. Il volante personalizzato per lui è stato inserito dai meccanici del team solo al cambio pilota mentre i suoi compagni di squadra hanno continuato a utilizzare la vettura in configurazione standard. La nostra intervista - con il saluto a Autosprint - è stata realizzata alla vigilia della gara. Zanardi è stato autore di un ottimo primo stint che lo ha visto girare su tempi di rilievo. Comandini ha guidato nella seconda ora, mantenendo la quinta posizione, che avrebbe consegnato all'equipaggio il titolo tricolore. All'inizio della terza ora un problema tecnico ha invece costretto Johansson al ritiro. Per la cronaca, il titolo italiano è stato conquistato da Stefano Gai sulla Ferrari della Scuderia Baldini. (Fiammetta La Guidara)