Torna lo sviluppo regolato dai gettoni in F1? E' una possibilità che rivela alcune delle discussioni che stanno tenendo banco tra i team principal delle squadre.

F1, pausa allungata a cinque settimane

Sviluppo a gettoni

Come ricorderete, tra il 2014 ed il 2016 lo sviluppo delle power unit era contingentato dai tokens, ovvero i gettoni. In pratica, ogni componente aveva un "costo" ed un motorista poteva sviluppare liberamente fino al termine del gettoni a disposizione.

Questo sistema potrebbe essere rispolverato per lo sviluppo delle monoposto, nel biennio 2020-2021, al fine di contenere i costi. I team, almeno secondo la testata inglese Autosport, ne stanno discutendo perché a quanto pare non è stata trovata l'unanimità sulle parti da congelare e quelle che invece possono essere sviluppate. Un sistema a gettoni potrebbe essere il compromesso che tutti potrebbero accettare.

I respiratori Mercedes contro il Covid-19

Gli altri temi

Sul tavolo erano finiti anche il budget cap ed un ulteriore rinvio delle nuove regole tecniche previste inizialmente per il 2021. La proposta dei team minori era di abbassare ulteriormente il limite del budget cap e di rimandare la rivoluzione regolamentare al 2023, ma niente di tutto questo è passato, anche se non sono escluse ulteriori discussioni.

Ufficiale: rinviato il Gp del Canada