Horner e la direttiva sui pit-stop: "A Monza colpa delle nuove regole, non a Sochi"

Horner e la direttiva sui pit-stop: "A Monza colpa delle nuove regole, non a Sochi"© Getty Images

Il team principal della Red Bull ha spiegato che la lunga sosta di Verstappen a Monza era dovuto alla nuova direttiva sui pit-stop, mentre invece l'errore di Sochi con Perez è stato diverso

30 settembre

"La prossima direttiva mi dirà quando andare in bagno". Christian Horner l'aveva presa così, a giugno, quando erano state deliberate delle nuove linee guida mirate a rallentare, per rendere più sicure, le soste ai box. Una direttiva che l'ambiente Red Bull aveva visto come un affronto, dal momento che i bibitari sono quasi sempre i più veloci nell'effettuare i pit-stop. Nelle ultime due gar

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti