Montecurling, che pena questa F.1!

Montecurling, che pena questa F.1!

Paura di partire per un acquazzone, pause infinite, Safety-car usate col braccino e righe bruciate in piena gara che vengono ignorate. Ma cosa cavolo stanno facendo i padroni dei GP?

30 maggio

Se devo dire tre cose che mi hanno fatto ribrezzo del GP di Monaco proprio non riesco, perché me ne viene solo una, ossia questa: tutto. Tanto per cominciare, ma cos’è questa isteria del bagnato? È Formula Uno, Cristo, mica sono le bocce subacquee! Partite, Giuda ladro, avviatevi, cosa mai state lì ad aspettare ore sane? Siete pagati fantastiliardi perché questo è uno sport estremo, è quasi un secolo che si corre a Montecarlo e spesso piove, anche tanto e anche troppo, ma mai erano state fatte tutte ’ste scene da suorine impazzite. Anzi,

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi