Gran Premio del Belgio

La Formula 1 riparte dopo la pausa estiva con Il gara numero 12 del calendario, il Gran Premio del Belgio.

E’ una delle corse più attese dai tifosi e dai piloti, per il carico di storia e fascino della pista di Spa-Francorchamps, tracciato storico rimasto “vecchia scuola” senza mai snaturarsi nel corso degli anni.

L’autodromo emoziona perché ogni suo punto è una sfida. Dalla compressione Eau-Rouge - Raidillon, fatta a tavoletta solo dai più coraggiosi, fino al Blanchimont, non c’è un solo settore facile o banale nei suoi 7004 metri di lunghezza, racchiusi in 19 curve.

Il Re di Spa è Michael Schumacher per sei volte sul primo gradino del podio sulle Ardenne. Tra i piloti in attività, quelli con più vittorie all’attivo al GP del Belgio sono Kimi Raikkonen e Hamilton con 4 vittorie, poi Vettel con 3 successi.

La Ferrari, con Vettel nel 2018 e Leclerc nel 2019 ha vinto le ultime due edizioni, mentre il record della pista attuale è detenuto da Valtteri Bottas con l’1:57.442 stampato nel 2018 con la Mercedes W09.

Il weekend del Gran Premio del Belgio del 2021 inizia venerdì 27 agosto con i due turni di prove libere. Sabato 28 terzo turno di libere, poi qualifiche. Domenica 29, come sempre su il sipario sulla gara sulla pista più bella del mondiale.

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi